DIOCESI TEANO-CALVI: PRESENTATO IL GREST “UN SOGNO PER TUTTI-INSIEME E’ PIU’ BELLO”

Giovedì 1 luglio alle ore 20:00, presso la chiesa Santi Cosma e Damiano di Vairano Scalo, si è svolta la presentazione del Grest 2021 dal titolo “Un sogno per tutti-Insieme è più bello”.

La novità di quest’anno è riconducibile al fatto che l’evento è stato il frutto della collaborazione tra le Diocesi di Teano-Calvi e Alife-Caiazzo (in particolare della collaborazione tra i due Uffici Pastorali Giovanili) che, come ha sottolineato S.E. Mons. Cirulli durante la presentazione, da quest’anno si trovano a percorrere un cammino in simbiosi nel Servizio ai fedeli.

Nel dipanarsi della manifestazione, il discorso introduttivo è stato tenuto da Don Raffaele Farina, Direttore dell’Ufficio Pastorale Giovanile della Diocesi Teano-Calvi, che ha sottolineato l’importanza di questo progetto venuto alla luce grazie allo sforzo simbiotico con la Diocesi Alife-Caiazzo e la Direzione Pastorale Giovanile della stessa, retta da Don Paolo Vitale.

Importantissimo è stato anche l’intervento di S.E. Mons. Cirulli, che ha delineato il messaggio pedagogico di fondo connesso all’evento estivo di quest’anno. Il tema del Grest “Un sogno per tutti-Insieme è più bello” è dedicato all’Enciclica di Papa Francesco Fratelli Tutti, dedicata, appunto, alla Fraternità universale.

L’Enciclica di Papa Francesco nasce nella seconda metà di un 2020 profondamente segnato dall’emergenza pandemica ed ha Il suo nucleo tematico radicato nella Fraternità e nell’ Amicizia Sociale; una riflessione attualissima tenendo presente i drammi e gli squilibri sociali causati da una pandemia non ancora superata, purtroppo.

“L’amicizia sociale è la via per sognare e pensare un’altra umanità, seguendo la logica della solidarietà e della sussidiarietà per superare l’iniquità planetaria acuita dalla pandemia”. Attorno a questo monito (reso fruibile, ovviamente, anche ai più piccoli) di Papa Francesco ruota anche la stesura della brochure programmatica del Grest; questo documento, che definire semplice opuscolo è certamente riduttivo, poiché si configura come vera e propria “anima” di questi giorni dedicati all’educazione, alla formazione, alla catechesi e al divertimento dei più piccoli, è stato divulgato in ogni sua parte dagli membri delle due equipe Pastorali Giovanili che ne hanno contribuito alla stesura, cosicché, i messaggi fondamentali legati a questa nuova avventura in partenza, siano stati compresi dalla platea presente.

Come nella scorsa edizione, anche lo svolgimento della manifestazione di quest’anno, sarà caratterizzato dalla flessibilità operativa: questi ipotetici otto giorni di Grest saranno flessibili in base alle esigenze attuative delle varie parrocchie (ossia potranno essere ridotti oppure estesi a seconda delle possibilità organizzative di ogni singola parrocchia).

Ricordiamo, in conclusione, che l’evento di presentazione si è svolto nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie e di distanziamento sociale ad oggi vigenti e, a tal proposito, S.E. Mons. Cirulli, ha invitato tutti a tener ancora alta la guardia. Del resto non siamo ancora fuori dalla pandemia e, determinati comportamenti, di prevenzione ai danni causati dalla stessa, devono essere sempre tenuti. Questa in sintesi la precisazione del Vescovo.

Alla fine della serata, ai vari rappresentanti delle parrocchie partecipanti, è stato distribuito un kit comprendente l’opuscolo di riferimento programmatico (cartaceo e in versione multimediale scaricabile grazie al Qr Code presente sullo stesso), una maglietta e dei manifesti.

I bambini/ ragazzi sono coloro che maggiormente hanno subito la fase difficile delle chiusure, dei lockdown, delle inevitabili restrizioni di questo anno e mezzo, oramai, segnato dall’emergenza pandemica; queste belle giornate all’aria aperta caratterizzate dalla gioia, dalla formazione, dal divertimento e dalla catechesi andranno a configurarsi per loro certamente come un toccasana.

ANTONIO PICOZZI (EQUIPE CARITAS DIOCESI TEANO-CALVI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *